Skipper's remorse #1

Skipper's remorse.. che cos'è?
Per noi beauty addicted è letteralmente il rimorso di non aver acquistato un prodotto (spesso molto ambito) di una edizione limitata con il rischio di non trovarlo più in store o di dover fare salti mortali per accaparrarselo. Devo dire che purtroppo mi è successo piuttosto spesso (vedi secondo haul della Heavenly creature), andiamo quindi a vedere i vari danni commessi ^^




Dopo il mega haul della collezione Shop Cook ho continuato a pensare ai rossetti, in particolare ad Innocence Beware, riproposto per la terza volta e tanto osannato da moltissime ragazze. Così sono andata alla Rinascente (stavo ancora a Milano) e l'ho provato, ma mi pareva evidenziasse le pellicine (i rossetti nuovi sono sempre un po' secchi, tenetelo a mente) e non l'ho preso (ma continuavo a pensarci)... così qualche giorno dopo sono tornata in store a provarlo nuovamente (e ho anche provato un tot di rossetti così, per sport) ma ancora niente, la scintilla non scattava...


Una volta a casa ho provato tutti i miei rossetti nude e, dopo aver realizzato che tra i miei rossetti non ce n'era un altro così freddo e coprente, ho finalmente acquistato Innocence Beware! che tra l'altro era l'ultimo rimasto.. meglio tardi che mai!


Ciò che mi spaventava era l'incredibile sottotono rosa di questo rossetto, ma nonostante ciò l'ho usato spesso e mi piace davvero molto. Come altri nude non lo uso molto d'estate perché ho la pelle più scura,  il mio sottotono caldo prende forza e a seconda del trucco rischio di sembrare una Ganguro..


Ed eccolo paragonato ai miei altri rossetti nude (non c'è Cusp of Dawn perché ho fatto queste foto qualche mese fa!).

Honeylove, A perfect day, Innocence beware, MUFE boheme, Viva glam gaga2, Freckletone

Altro rossetto della Shop Cook che un po' mi dispiaceva non aver preso era il Quick Sizzle... pensavo che come rossetto fuchsia il mio Candy yum yum bastasse.. poi è arrivato anche Atomic di Illamasqua... mi ero quasi subito messa l'animo in pace "tanto era andato subito sold out".. poi un paio di mesi dopo l'uscita della collezione ho visto che una ragazza voleva venderlo sulla Mac fan page italiana (che ormai amministro mi pare da gennaio) a "soli" 15 euro e non me lo sono fatta sfuggire!


Che dire, è un bellissimo rossetto matte.. quindi super coprenza e super durata, i matte sono secondo me i migliori rossetti Mac.



Lo ho subito paragonato ai miei rossetti fuchsia/rossi e specialmente l'ho testato insieme ad Atomic che sembrava simile nello swatch e anche su altri blog lo aevo visto paragonato a QS... sono letteralmente ossessionata dai dupes, non ne voglio XD

Perpetual flame, Illamasqua Atomic, Quick Sizzle, Candy yum yum
Atomic (left) and Quick Sizzle (right)

Atomic (left) Quick Sizzle (right)
Con queste foto credo risulti palese quanto due rossetti apparentemente simili possano essere così diversi sulle labbra... un po' per il finish, ma anche per la tonalità così rossa di Atomic rispetto a Quick Sizzle!
La battaglia ai dupes è stata vinta anche questa volta! (non oso provare tutti i miei ombretti marroni però).
C'è un altro prodotto da citare nel mio primo post sullo "Skipper's remorse" ed è  l'ombretto Young Venus della Extra Dimension, collezione che ho apprezzato moltissimo (secondo me la migliore collezione Mac di quest'anno insieme alla Heavenly creature).



La colpa dello Skipper's remorse devo darla alle mie amiche di Specktra.net che tessono le lodi dei prodotti acquistati.. Young Venus ha avuto talmente tanti commenti positivi che ho cominciato.. a volerlo! "chissà come starà con Rich Core" "non ho un ombretto così" "posso usarlo come illuminante, anche sugli zigomi, sulla palpebra..." tutte scuse per comprarlo insomma, così inizia la mia ricerca (calcolate che era già passato 1 mese dall'uscita della collezione.. impresa impossibile!!).
Vado così a colpo sicuro alla Rinascente (di nuovo) quasi certa di trovarlo perché "alla Rinascente i prodotti resteranno sicuramente per più tempo".. invece niente :/ la commessa ha guardato ovunque ma erano finiti quasi tutti. Così vado allo store in via Torino (dove avrei anche ritirato il mio ordine della Hey sailor e Reel Sexy).. e lì c'era ooollè uno dei pochi colori rimasti ^^

Young Venus wet, dry
Un bel rosa chiarissimo e freddo, decisamente frost... dovrò cominciare a paragonare i miei illuminanti che devo dire non sono pochi adesso... bei tempi quando un anno fa avevo a malapena l'High Beam di Benefit (e qualche ombretto chiaro)..
E voi.. soffrite mai di questa terribile malattia? XD

Nessun commento:

Posta un commento