MAC In Extra Dimension 2013

                                                                                                                                  Acquistati da me

Ebbene sì, un altro post Mac! Ma vi tranquillizzo dicendovi che, almeno per un po' di tempo, è l'ultimo! (salvo magari i preferiti del mese dove per forza di cose ci saranno un sacco di prodotti Mac).
Oggi vi parlo della collezione In Extra Dimension (edizione 2013) che è uscita online i primi di Maggio, ma sarà in store a partire da Giugno!!! Ho infatti deciso di acquistare online i pezzi che mi interessavano in modo da potervene parlare in anteprima (più o meno).



Non è un mistero che i prodotti della In Extra Dimension mi piacciano particolarmente.. l'anno scorso, quando questa nuova formula è saltata fuori, ho preso un bel po' di prodottini ^^ poi degli ombretti formato mini sono stati riproposti per la collezione natalizia, ma non ho ceduto (strano, sì); difronte ai nuovi blush Extra Dimension quest'anno non ho potuto resistere, così ne ho preso uno accompagnato da un paio di nuovi ombretti!



BLUSH BARENESS

Sui blush dalla formula Extra Dimension potete trovare pareri molto contrastanti su internet! Da chi non piacciono sentirete dire che non scrivono o che comunque scrivono poco, da chi piacciono sentirete dire  che danno un effetto molto naturale e luminoso.
Io vi dimostrerò che il blush che scrive meno di tutti quelli usciti con la collezione, con un po' di olio di gomito, può sembrare molto pigmentato!
Sono una tipologia di blush che lavora meglio se prima avete steso una buona base (generalmente i blush in polvere più coprenti lavorano bene anche su una pelle senza fondotinta).
Tonalità che mi sento di consigliare? Mah, direi tutte! Io ho osato prendendo quello più chiaro e non me ne pento, anzi, adoro Bareness perché nella mia collezione è unico.. probabilmente tornassi indietro prenderei anche At dusk!


Prezzo: 25,50 euro
Quantità: 6,5gr
Limited Edition
Colore: nude chiaro pescato
Finish: satinato
Texture: i blush ED hanno una texture molto morbida, per niente polverosa, si sfumano e applicano benissimo
Pigmentazione: in generale, i blush ED sono poco pigmentati. Bareness è il più chiaro e considerato il meno pigmentato di tutti, ma non è così. Dopo qualche utilizzo il blush scrive molto meglio; è adatto a pelli chiare mentre chi ha una pelle non chiarissima può usarlo come blush illuminante. Io non ho una pelle chiarissima (sono comunque palliduccia) e ho dovuto applicare il blush più volte per ottenere l'effetto desiderato, infatti il disegno a onda si è già un po' consumato! Dulcis in fundo questi blush sono all'apparenza poco pigmentati, ma modulabili!
Durata: con una base sotto non ho avuto problemi di durata con Bareness e l'ho indossato per circa 10 ore (anche se a fine serata era un po' sbiadito).
Note: siccome devo applicare più volte il blush per avere la coprenza giusta, temo che possa finire in fretta! Se preferite i blush molto pigmentati e super accesi, questo non è il blush adatto a voi. Se invece vi spaventa l'effetto clown o amate i blush naturali e l'effetto "glowy" dovete assolutamente provare Bareness!
Blog Rating: 4,5/5

Bareness, Zestful, Smokey Mauve
Bareness


E passiamo adesso ai due ombretti che mi hanno colpito di più della collezione! In questo caso ho preso tutti i colori di mio interesse, Smoky Mauve e Zestful, che sono decisamente originali nella mia collezione e secondo me sono pure i più belli!


SMOKY MAUVE

Prezzo: 22,50 euro
Quantità: 2gr
Limited Edition
Colore: malva caldo medio
Finish: shimmer/metallizzato
Texture: la texture è pressoché identica a quella della scorsa edizione, setosa e facile da sfumare. Gli ombretti ED possono essere usati sia asciutti (più luminosi), che bagnati* (effetto più metallico). 
Pigmentazione: esistono due tipologie di ombretti ED, quelli pigmentati e quelli più sheer. Smoky Mauve è uno di quelli pigmentati, è totalmente coprente e "corposo" come Grand Galaxy o Rich Core della scorsa edizione. Della collezione uscita in questi mesi dovrebbero avere simili caratteristiche gli ombretti Dimensional Blue ed Extra Silver.
Note: questo ombretto non è probabilmente la tonalità più originale che abbiate mai visto (ma comunque io non possiedo cose simili), trovo però che l'effetto sulla palpebra sia davvero molto bello e sofisticato... potete usarlo da solo e otterrete un look bellissimo.
Blog Rating: 4/5




ZESTFUL




Prezzo: 22,50 euro
Quantità: 2gr
Limited Edition
Colore: base gialla chiarissima con shimmer verde lime
Finish: shimmer
Texture: la texture è pressoché identica a quella della scorsa edizione, setosa e facile da sfumare. Gli ombretti ED possono essere usati sia asciutti (più luminosi), che bagnati* (effetto più metallico). 
Pigmentazione: Zestful fa parte della categoria "ombretto Extra Dimension sheer", infatti non è totalmente coprente e ha una sorta di base chiarissima traslucida su cui poggiano una miriade di microglitterini verdi. Paradossalmente è la categoria di ombretti ED che preferisco, trovo che l'effetto sia luminosissimo, davvero meraviglioso. Fanno parte di questa categoria ombretti come Blue Orbit (Extra Dimension 2012) o per citare quelli della collezione in uscita, Opalesse e Triple Impact.
Dupes: dicono sia molto simile a Polline di Neve Cosmetics (palette Duochrome, limited edition), ma non possedendolo non posso fare il paragone.
Note: se vi piacciono gli ombretti luminosi, date un'occhiata a Zestful! è un colore che come Smoky Mauve crea già da solo il look, è perfetto in moltissime occasioni.
Blog Rating: 4/5




Tutti i prodotti mostrati in questo post sono ancora disponibili online e li troverete nei Mac store a partire da domani!! Come avrete letto, ve li stra consiglio tutti <3

*sia negli swatches sia nei vari look i prodotti sono stati applicati asciutti, è una semplice preferenza.

21 commenti:

  1. a me l'effetto di quel blush sulla tua pelle piace proprio un casino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! anche se non è merito mio ma del blush :P

      Elimina
  2. Risposte
    1. sìsìsì non credo ci sia altro da dire *___*

      Elimina
  3. Risposte
    1. ehhh i prodotti ED sono sempre tra i miei preferiti!

      Elimina
  4. belli tutti, molto graziosi indossati. Io son per le cose meno shimmerose sbrillose ma ammetto che son proprio belli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh io diciamo che amo sia le cose opache sia quelle shimmer (ma non troppo, specialmente per i blush)

      Elimina
  5. Smokey Mauve mi piace un sacco!!! Anche a me gli ombretti Extra Dimensions sono piaciuti molto in passato! Spero di capitare in uno store ancora fornito prima o poi, nonostante il prezzo alto un pezzo mi piacerebbe portarlo a casa con me! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e comunque quest'anno costano meno! gli ombretti 22,50 contro mi pare i 27 euro dell'anno scorso!!

      Elimina
  6. Ehm Laura? Adesso voglio Bareness! Lo userei anche come ombretto accompagnato da una bella riga di eyeliner (ahahah mi sto auto-convincendo!)
    1 bacione, Erica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahah ecco se sei indecisa, tra tutto io stra consiglio Bareness anche se, come ho detto, esistono pareri molto contrastanti! Se sei chiara come me (NC20/25) o più chiara, Bareness va benissimo, basta impegnarsi un po' col pennello giusto ;)

      Elimina
  7. Che bello il blush, ti sta a pennello :)

    RispondiElimina
  8. Anche io sono una fan della In Extra Dimension. L'anno scorso andai in visibilio!

    RispondiElimina
  9. speravo tantissimo che facessi questo post "per tempo" perché credo tu sia la persona che conosco che ha più roba In Extra dimension, quindi aspettavo i tuoi paragoni di formula... chissà se stavolta riesco a comprarmi qualcosa?
    Mi piace particolarmente come ti sta Bareness!

    (Non so se l'amico là somigli a Polline ma la tentazione di compararli è forte (avendo la Duochromes)... solo che mi rompo a portarmela dietro, è l'unica palette di Neve che non ho smontato e non voglio manco farlo XD)

    RispondiElimina
  10. Io continuo ad adorare l'ombretto ED Young Venus che ho vinto al tuo giveaway :) mi sa che a questo punto un pensierino su un blush ce lo farò :D

    RispondiElimina
  11. Zestful è proprio bello... anche se sono innamorata del mio Flaming Chic!
    comunque è vero, quando lo passi sembra che il pennello rimanda pulito (e invece un po' di colore c'è)... sarà che sono abituata a certi blush più scriventi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e Flaming Chic è tra i più pigmentati della serie!

      Elimina