MAC Haul: Antonio Lopez, Indulge

Eccoci di nuovo insieme con un articolo su Mac cosmetics! Oggi vi mostro qualche prodotto delle collezioni autunnali Indulge e Antonio Lopez.
Purtroppo online questi prodotti sono esauriti (fatta eccezione per lo specchio) e la Antonio Lopez è disponibile solo nei Pro store di Milano e Roma. Probabilmente troverete ancora molti pezzi della Indulge, specialmente nei corner (tipo Coin).. ieri a Firenze era quasi tutta disponibile!
Ho ordinato questi prodotti al pro store di Milano insieme ad un paio di nuovi retromatte che però erano esauriti. Ho avuto modo di vedere i tester in store e credo che prenderò solo All fired up!




In occasione della VFNO 2013, il pro store di via Fiori Chiari a Milano ha esposto la collezione dedicata al fashion illustrator Antonio Lopez, morto di AIDS alla fine degli anni '80. Non mi stupisco che Mac abbia scelto A.L. per una sua collezione data la sensibilità del brand verso la terribile malattia che stroncò l'autore a soli 44 anni (vi ricordo il progetto di raccolta fondi per combattere l'aids, Viva Glam). Alcuni disegni dell'autore, probabilmente inediti, sono stati utilizzati per decorare scatole, palette e addirittura accessori come specchio, pennello, makeup bag e borsa (tutti gli accessori sono disponibili online)! Voglio sbilanciarmi dicendo che questo è uno dei packaging più belli che Mac ha fatto negli ultimi anni (se vi piacciono questo tipo di illustrazioni)! Le bellissime donne presenti nelle illustrazioni hanno tratti molto mascolini e talvolta ambigui (poi ognuno è libero di interpretarli come vuole).  I prodotti hanno colorazioni accese e la qualità generale è buona anche se Mac avrebbe potuto impegnarsi di più ed evitare tutti quegli ombretti dal finish lustre nelle palette!


Per quanto io ami la scelta cromatica dei prodotti della A.L., devo ammettere che non spiccano per originalità (almeno nella mia collezione di trucchi), ho così preso una palette viso (i blush sono il prodotto che amo e sfrutto di più) e lo specchio (sono un paio di anni che aspetto un bello specchio Limited edition di Mac)! Mi piaceva tantissimo la Teal Palette, ma tra gli ombretti lustre e i colori facilmente duplicabili ho preferito passare.. se l'avete presa, godetevela anche per me!




MAC ANTONIO LOPEZ MIRROR



Lo specchio della Antonio Lopez riporta quello che, secondo me, è il disegno più bello della collezione! Avessero usato questo anche sugli altri accessori, probabilmente avrei speso una fortuna!
è uno specchio grande e nella scatola è imballato a sufficienza (anche se io avrei messo un po' di millebolle); contiene due specchi di cui uno ingranditore, i materiali utilizzati sono stoffa lucida tipo raso e velluto nero per l'esterno;  il disegno è riportato su un riquadro in plastica incollato sulla parte superiore dello specchio.



Personalmente è uno specchio che non porterei tranquillamente in borsa sia per paura di romperlo, sia di sporcarlo. Il prezzo è piuttosto importante, 28 euro. è un bell'oggetto, delicato, da usare in occasioni speciali o da tenere in bella mostra. Lo vedo più un oggetto da collezione che da uso quotidiano.





MAC ANTONIO LOPEZ FACE: PINK


Sono stata molto combattuta sull'acquisto di questa palette che tra le due viso è considerata quella di qualità inferiore. Non volevo comunque farmi sfuggire questo bellissimo packaging e ho optato per la versione rosa caratterizzata da colori che posso sfruttare meglio e che sono relativamente più originali rispetto ai miei standard (ma neanche troppo).


La palettina è piccola, o almeno nelle foto viste la credevo leggermente più grande, quanto lo specchio. è comunque delle stesse dimensioni delle altre palette Mac con ripiani a scorrimento (tipo la mia palette della Glitter & Ice con 4 ombretti e un blush).
Contiene tre prodotti che, teoricamente, servirebbero per il contouring, un blush Pure Femininity un illuminante Belightful e una Beauty Powder Peaceful. La palette corallo ha una Beauty Powder scura e calda, mentre quella nella palette rosa è molto più chiara e non così adatta al contouring a meno che non abbiate una pelle diafana. Personalmente ho provato ad usarla come blush, ma ho dovuto applicare il colore più volte.. potrei provare ad usarla come cipria su tutto il viso!


Prezzo: 48,50 euro
Quantità: iridescent powder 3,5gr Blush 3,8gr e Beauty Powder 6,1gr per un TOT di 13,4gr
Colore: illuminante champagne chiaro con glitter oro, Blush rosa freddo con una nota prugna, BP nude pescata
Finish: illuminante shimmer/glitter, blush matte e BP leggermente satinata
Texture: non ho riscontrato particolari problemi nella texture di blush e illuminante. Entrambi sono facili da applicare e sfumare, adoro l'effetto di Belightful che non è dei più discreti, ma non trovo faccia l'effetto palla da discoteca. La texture di Peaceful non sarebbe così tragica, ma è polverosa e dovendo applicare più strati di prodotto il problema si fa più evidente.
Pigmentazione: anche in questo caso Pure Femininity e Belightful hanno un'ottima pigmentazione (nonostante quest'ultimo sia un prodotto nato per essere sheer). In Peaceful la pigmentazione è davvero bassa e, come ho detto prima, potrei anche provare ad usarla come cipria su tutto il viso! Sono comunque riuscita ad usarla come blush, con molto impegno.
Note: a differenza di quanto detto da altre blogger straniere, trovo che la scelta di mettere questi tre colori insieme sia molto interessante! L'illuminante è carinissimo abbinato con entrambi i prodotti proposti. In caso di viaggio avrete quindi due blush e un illuminante nella stessa palette (se avete la pelle chiara); è anche possibile usare Peaceful per "scaldare" il blush Pure Femininity. C'è poi la possibilità di utilizzo di Peaceful come cipria!
Dupes: Belightful è più chiara rispetto ad un obretto Pupa della collezione Deco, e di conseguenza ad un paio di prodotti Mac LE come la CCB Seaside o la Skinfinish ED Superb; Il blush Pure Femininity è più prugna e scuro rispetto alla beauty powder Oh so fair di Mac o al blush Lotus di Neve cosmetics (quest'ultimo mi pare anche più freddo). Peaceful è più sheer e aranciato rispetto al blush ED Bareness; il nuovo blush di Benefit, Rockateur, è decisamente più pigmentato e rosato!

Peaceful Beauty Powder, Pure Femininity blush, Belightful iridescent powder

Mac Bareness, Benefit Rockateur, Mac Peaceful
Neve Cosmetics Lotus, Mac Pure Femininity, Mac Of so fair
Mac Belightful, Pupa diamond eyeshadow 03
E ora un paio di foto con i prodotti indossati!
Peaceful usata come blush e Belightful come illuminante!



Pure Femininity (blush) e Belightful (illuminante)


NB negli ultimi post nelle mie foto ho delle stranissime macchie nere nell'iride.. posso assicurarvi che le foto originali non hanno queste macchie inquietanti, ma appena le pubblico su blogger compaiono.. fa molto "the ring"..


MAC INDULGE
Si tratta della collezione autunnale di Mac; ho acquistato un solo ombretto perché, anche in questo caso, i colori proposti non sono così originali rispetto ai prodotti che già possiedo! Inoltre la scelta cromatica è piuttosto cupa e pesante.. personalmente preferisco i colori accesi! Tutti prodotti comunque molto belli e di qualità, specialmente gli ombretti singoli! A Firenze ho avuto modo di vedere il rossetto Feed the senses e un po' mi pento di non averlo preso perché lo trovo davvero particolare!! Vedendo gli swatches online sembrava l'ennesimo rosa nude simile al Creme Cup.. invece è un nude rosa-lavanda con una punta di grigio.. davvero singolare se siete amanti del genere! Diciamo una versione nude del Lavender whip!

MAC SEX & THE OYSTER
L'ombretto da me scelto ha un nome particolare che richiama la celebre fiction Sex&the city. Si tratta di un grigio tendente al blu. Purtroppo in foto non è facile rendere questo colore, il blu tende a sparire e l'ombretto potrebbe sembrare un banale grigio!


Prezzo: 17,50 euro
Quantità: 1,3gr
Colore: grigio medio shimmer con riflessi blu-verdi
Finish: veluxe pearl
Texture: come i veluxe pearl di Mac, la texture è ottima, burrosa, facile da applicare e sfumare
Pigmentazione: anche la pigmentazione è davvero ottima!!
Dupes: l'unico prodotto che fa parte della stessa famiglia di colori è il pigmento Emerald Dusk di Mac, il quale però è decisamente più scuro e più verde!
Note:  Sex & the oyster è un ombretto versatile; lo vedo molto adatto agli smokey eyes abbinato a colori un po' più intensi per dare quel tocco di luce e sensualità di cui uno smokey ha bisogno! Ho umilmente provato a ricreare un look di Makeupandbeautyblog che incarna perfettamente ciò che voglio dire!



Sex & the Oyster, Emerald Dusk
Ed ecco Sex & the Oyster in azione!!
Potete vedere il look di Karen a cui mi sono vagamente ispirata QUI. Poi cercherò di rifarlo anche in modo più fedele, l'abbinamento di grigio-blu, bronzo e prugna mi strapiace!



Guest star di queste foto: rossetto Mac Gem of roses, il mio preferito!

23 commenti:

  1. Ciao Laura! Io mi sono dovuta dare un freno su queste collezioni Mac... Però ti invidio molto il blush con scomparti di Antonio Lopez! E' veramente uno spettacolo per gli occhi!
    Bellissimo il trucco finale! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Erica! Io da ora fino a verso Novembre sono praticamente in fase "no buy" ho fatto un bel po' di acquisti ultimamente!!!

      Elimina
  2. l'ombretto sembra veramente bellissimo *__* Io avrei voluto prendere il borgogna :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e non era più disponibile? comunque si dovrebbero facilmente trovare colori simili anche tra gli ombretti permanenti!

      Elimina
  3. questo pagkaging è davvero uno dei più belli in assoluto
    xoxo
    buona giornata cara

    NEW POST!!!
    FOLLOW ME ON:
    The simple life of rich people blog

    RispondiElimina
  4. Della Antonio Lopez non ho preso nulla. Al contrario di te non sono una fan del design ed anche a me i colori dicevano poco se non nulla. L'unica tentazione era la palette di rossetti con Moxie ma preferisco aspettare che compaia in un'altra collezione in full size e da solo.
    Della Indulge invece ho preso gli ombretti Divine Decadence e Palace Pedigreed, nonostante abbiano una texture un po' strana i colori mi piacevano moltissimo. In un secondo tempo ho anche preso il rossetto Just a bite, che avevo completamente ignorato all'inizio perchè sembrava normale su Chistine di Temptalia ma una volta swatchato mi sono innamorata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehh Moxie... forse All fired up potrebbe essere simile, ma andrebbero visti uno accanto all'altro! Just a bite l'ho swatchato in store, è un rosso scuro mentre su Tempty sembrava un rosso medio, diciamo così.

      Elimina
  5. Il packaging della Mac Antonio Lopez sono bellissimi. Quello specchio è a dir poco incantevole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, essendo una fanatica del packaging dovevo avere qualcosa!

      Elimina
  6. Ciao cara
    la collezione antonio lopez che mi aveva complito sul web da vivo onestamente non mi ha fatto impazzire, volevo prendere la palette 6 colori teal, alla fine non mi convinceva e non ho comprato nulla, avevo comprato invece due rossetti (o meglio me li sono fatti prendere in america) just a bite e sweet succulence, li amo tutte e due. Per il resto aspetto forse i paint pot compro. Baci buona giornata Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì tanto i paint pot saranno permanenti, anche a me ne piacciono un paio, ma per ora aspetto perché ne ho un bel po' di ombretti in crema aperti :/

      Elimina
  7. Lo specchio è veramente bellissimo!!!
    La palette viso invece mi dice molto meno, ma il packaging è decisamente bello...
    Oh alla fine il famigerato Sex, effettivamente in questo swatches ricorda tilit, ma a tilt manca la componente grigia, Imho!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma infatti penso siano diversi, solo che su una carnagione scura (come quella della tipa che li ha comparati su specktra), alcune sfumature si notano meno o sono diverse!

      Elimina
  8. Il packaging è stupendo. Lo specchio lo si può considerare tranquillamente un'opera d'arte! Inizialmente ero intenzionata ad acquistare la palette labbra nei toni del rosa, ma poi ho lasciato perdere... tendo ad usare poco i rossetti in quella forma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a me piaceva quella palette labbra, ma un colore al suo interno lo avevo già (Candy yum yum) e violetta lo avrei sfruttato poco.. quindi non conveniva!

      Elimina
  9. Lo specchio è molto bello e penso che lo terrei tranquillamente in borsa, magari in una taschina e non insieme a tutte le altre cose, o al limite cercando di trovargli una custodietta morbida se non ce l'ha.
    Di quello che hai preso mi piace tantissimo l'ombretto Sex and the oyster, è un colore molto particolare.

    RispondiElimina
  10. packaging molto bello!E il colore dell'ombretto mi piace tantissimo *_*

    RispondiElimina
  11. davvero troppo belli , che bello l'illuminante ti sta davvero bene :)

    RispondiElimina
  12. Post davvero utile complementi :) ....questa collezione mi piace molto....
    Se ti va passa dal mio blog http://ilmondodiallybeauty.blogspot.it/

    RispondiElimina
  13. Post davvero utile complementi :) ....questa collezione mi piace molto....
    Se ti va passa dal mio blog http://ilmondodiallybeauty.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. Ciao cara davvero stupendi i tuoi acquisti dell' Antonio Lopez, quello specchio è molto elegante e raffinato, mentre il packaging del blush è una delizia per gli occhi! **

    RispondiElimina
  15. ancora la maggior parte delle persone non sa nulla di inci e acquista prodotti solo in base alla bellezza della confezione, bisogna diffondere queste informazioni e portarle a conoscenza di tutti, per questo ho scritto un articolo su come leggere l'inci, te lo lascio qui visto che il tuo blog è molto seguito. I prodotti mac, questi in particolare, hanno un bellissimo packaging ma non hanno un buon inci pultroppo

    http://spignattoereview.blogspot.it/2013/10/prima-cosa-da-imparare-leggere-linci.html

    RispondiElimina