Alla scoperta di .. MULAC!

Press Sample


Buongiorno bellezze,
eccoci di nuovo insieme alla scoperta di un brand totalmente nuovo su questo blog: Mulac cosmetics.
Mulac è un brand made in Italy e cruelty free nato, come ormai saprete, dalla mente della youtuber La Cindina in collaborazione con uno staff creativo di tutto rispetto.
Inizialmente Mulac ha presentato un unico prodotto, la famosa e coloratissima palette Different che aveva incuriosito anche la sottoscritta; recentemente sono stati presentati i 12 pazzi rossetti "Wacky" di cui avrete già sentito parlare in tutte le salse, ma oggi sentirete anche le mie opinioni in merito.


Quando è arrivato il pacchetto Mulac sono stata sorpresa di aver ricevuto tutta la linea di prodotti, anche se non nascondo che ero davvero curiosa di vedere la palette Different, l'oggetto che più attirava la mia attenzione mentre tutte, lo so, non facevano altro che parlare dei rossetti XD


Ho coinvolto anche il mio micione Kiki nello spacchettamento!


Se avessi scritto questo post di getto, basato sulle mie primissime impressioni, avrei definito la palette un vero gioiello mentre  rossetti a primo impatto mi hanno spaventata non poco.. non tanto per i colori quanto per l'odore di violetta (in alcuni casi un po' rancido).


Il primo prodotto che ho provato è stato il bellissimo quanto ormai famoso Flamingo, l'ho tenuto un intero pomeriggio cercando di superare l'odore/sapore dolciastro che continuava a rimanermi in bocca.. mangiare qualcosa è stato d'aiuto (c'è chi diceva su facebook di bere del caffè.. ma a me il caffè non piace). Non vi nascondo che inizialmente ho provato un leggero sconforto, ho un naso molto sensibile e quest'odore per me era davvero terribile.

Il secondo giorno però, quando ho fatto gli swatches, mi sono accorta che non tutti i rossetti hanno il solito odore ed il mio naso aveva già cominciato ad abituarsi (o magari tenedoli un po' aperti l'odore si affievolisce). Meno male!!


Comincerò proprio parlandovi un po' più nello specifico dei rossetti, il prodotto più bramato di Mulac per il range cromatico indubbiamente originale e a tratti insolito.
12 rossetti che potremmo dividere in te categorie: nude/marroni, accesi e particolari; tra questi i più "portabili" o che comunque rientrano nella mia confort zone sono quelli dai toni accesi come marilyn, pretty woman, flamingo, shock ma anche sorbet.


Il packaging è piuttosto carino, la scatola di cartone esterna ricorda i rossetti Mac mentre la confezione in plastica è squadrata con un disegno damascato sul tappo (presente anche sulla palette different).


Non ho provato a fondo tutti i colori, mi sono limitata ad usare quelli che mi piacevano di più/stavano meglio mentre penso che regalerò gli altri a chi sicuramente potrà sfruttarli più di me (se non vi scandalizzate potrei anche farci un giveaway). Comunque penso di potervi dire quali siano le caratteristiche di ciascun colore (negative e positive) e come si comportano in linea di massima questi rossetti.

skin, mou, wonka, sorbet, pretty woman, marilyn, lily, shock, flamingo, pulp, guy, hope
Prezzo: 11,90 euro
Quantità:3,5gr
Reperibilità: mulaccosmetics.com
Finish: vengono suddivisi in tre finish, matte, pastello e "creamy" anche se non troverete info precise a riguardo né sulla confezione né sul sito fatta eccezione per il video di Cindy che potete vedere QUI. Personalmente trovo che i finish non siano così ben definiti, ma ve ne parlerò colore per colore.
Texture: anche le texture sono diverse tra loro, ma la secchezza è piuttosto comune in tutte le formule, consiglio di usare sempre un burro di cacao o un buon primer labbra prima di usare questi rossetti, specialmente se avete le labbra secche, screpolate o se non sopportate i prodotti molto asciutti, ma anche per riuscire ad applicare meglio il prodotto.
Pigmentazione: sono tutti e 12 molto pigmentati, così pigmentati da lasciare letteralmente il segno, ahah!
Durata: la durata è probabilmente il punto forte di questi rossetti che resistono piuttosto bene anche ai pasti e svaniscono in modo uniforme (in alcuni casi macchiano le labbra). Tendono però a non fissarsi totalmente anche dopo ore quindi consiglio di tamponarli con un po' di carta igienica e fissarli con della cipria. 
Note: i difetti principali sono l'odore e la texture piuttosto secca, mentre i punti di forza sono durata e pigmentazione.
Dupes: li ho paragonati ai rossetti in mio possesso scoprendo che Pretty Woman è davvero mooolto simile a Scarlet Ibis di Mac (definito a sua volta gemello o quasi di Lady Danger) è giusto un po' più rosso e Shock non è poi così identico a Candy yum yum di Mac, anzi è più scuro e meno neon. Altre comparazioni nelle immagini qui sotto!

Mac creme cup, SKIN, mac innocence beware, mac bad girl riri, MOU, mac honeylove, WONKA, mac made to last, SORBET, mac mattene fashion nomad
mac scarlet ibis, PRETTY WOMAN, mac all fired up, MARILYN, mac party parrot, illamasqua cream pigment dab, LILY, mac candy yum yum, SHOCK, mac quick sizzle, FLAMINGO, mac spitfire
Vediamo ora insieme colore per colore!

SKIN


è il classico nude "cancella labbra", molto chiaro e dal sottotono freddo e rosato (Cindy nel suo video dice di aver cercato di ricreare il nude perfetto che non fosse né troppo rosa né troppo color carne, ma su di me risulta ancora troppo rosa). Oltre ad essere chiaro, skin è molto coprente e ricco di pigmento bianco il che lo rende diificile da portare almeno su di me. Credo sia un colore che sta meglio a chi ha sottotono freddo e pelle chiarissima, ma già su un NC 25 come me cozza. Il finish è cremoso, in casa Mac verrebbe probabilmente chiamato amplified, evidenzia le imperfezioni della pelle. Non posso darvi info circa la durata.

MOU


Mou è un colore davvero strano, un marrone chiaro caldo che non è così amichevole come credevo, anzi, anche questo non è un rossetto universale pur essendo un nude non sbiancante e che è stato pensato da Cindy come un "my lips but better" ; purtroppo anche in questo caso l'obiettivo non è stato centrato perché il colore risulta innaturale. ha un finish opaco.

WONKA


Non fatevi ingannare dalla foto qui sopra o dalle foto in circolazione, Wonka è un marrone puro e di rosso ha ben poco, forse giusto il ricordo! è un marrone scuro che andrà tanto di moda questo autunno/inverno a causa di un ritorno agli anni '90 pubblicizzato da diverse case cosmetiche. è uno dei colori che probabilmente avrei acquistato commettendo però un errore perché non è un colore che mi dona, spegne molto il mio incarnato come fa mou, ma sono sicura che possa stare bene ad altre ragazze. A chi lo ha acquistato, ma non ci si vede, consiglio di applicarlo picchiettandolo delicatamente sulle labbra, in questo modo si trasformerà in un my lips but better davvero carino. Se applicato direttamente dal tubetto tende ad evidenziare le imperfezioni delle labbra, ha un finish cremoso che in casa Mac rientrerebbe nella categoria dei satin.

SORBET


Altro giro, altra corsa! Siamo al quarto colore e ancora non ce n'è uno universale ahah, però sorbet mi piace come mi sta (al mio ragazzo no, odia questi colori) trovo si sposi bene con il mio incarnato caldo mentre credo lo sconsiglierei a chi ha un sottotono freddo (ma mai dire mai ehh), contiene una buona dose di pigmento bianco, ma nonostante ciò il colore è ben bilanciato. Ha finish "pastello", una  nuova formula ideata da Mulac caratterizzata da una texture piuttosto pastosa, un colore con molto pigmento bianco di base e a lunga durata. Anche sorbet preferisco applicarlo picchiettandolo sulle abbra per un effetto più naturale.

PRETTY WOMAN


e finalmente arriviamo a parlare di un colore che mi sento di definire universale! Pretty woman è un rosso aranciato, che come potete notare dalla foto su di me non risulta così caldo. Credo sia un buon dupe di Lady Danger di Mac. Ha finish matte opaco ed è il rossetto che si stende meglio sulle labbra, non evidenzia pellicine o imperfezioni ed ha un'ottima durata, resiste anche alla pizza.. non vi nascondo che è uno dei miei preferiti!! Come vi ho anticipato, questi rossetti si fissano con facilità e pretty woman me lo sono ritrovata sulle mani (ho il vizio di toccarmi e appoggiarmi al volto quando sto al computer), quindi straconsiglio di tamponarli e fissarli con la cipria.

MARILYN


ecco un altro dei miei preferiti, Marilyn, che dovrebbe essere un rosso fragola ma su di me vira un po' più al rosa... un fuchsia rosso! è simile a Pretty woman come prestazioni, ma ha una texture più secca molto simile ai retro matte di Mac; è molto acceso, ma direi che anche questo rientra nei colori "universali" ovvero che potenzialmente può star bene a tutte (poi vedercisi e sentirsi a proprio agio con un rossetto così addosso è un'altra questione).

LILY



Lily è forse il colore più brutto della collezione (scusate ma io i lilla sulle labbra proprio non me li posso permettere),  molto chiaro ed evidenzia le imperfezioni delle labbra; dicesi abbia la texture pastello, ma io lo trovo più cremoso degli altri. L'effetto finale è molto simile a quello che fa il dentifricio quando vi lavate i denti e con questo credo di aver detto tutto U.U inoltre i lilla sulle labbra ingialliscono terribilmente i denti.. insomma andrei più volentieri in giro con guy (il blu) piuttosto che con lily. Si forse a qualcuno con la pelle moolto chiara o moolto scura può anche andar bene, ma su di me è un grosso NO.

SHOCK


Shock è sicuramente un colore che si fa notare, un bel fuchsia medio accesissimo e con sottotono freddo. Mi piace anche se ammetto che ultimamente mi sono un po' allontanata da questo tipo di colori e continuo a preferire Candy yum yum rispetto a il Mulac nonostante quest'ultimo, più scuro e meno neon, risulti un po' più "amichevole". Texture come Marylin, secca stile retromatte e durata eccellente. Macchia terribilmente le labbra!

labbra macchiate dai rossetti Mulac
FLAMINGO


Flamingo è il mio terzo preferito.. probabilmente primo a pari merito con Pretty Woman. è un fuchsia scuro freddo con una punta di viola (sembra proprio un color orchidea!), così bello che ha colpito anche mia mamma che odia i trucchi.. è la prima volta che mi dice "che bello quel rossetto", quindi Flamingo è decisamente un colore vincente! Anche per lui texture opaca, più lucido rispetto a Marilyn e shock, ottima durata, macchia pure lui le labbra.

PULP


Pulp inaugura l'inizio dei colori più insoliti. è un viola scuro puro, freddissimo, ma non mi sta poi così male come credevo (anche se non è un colore con cui andrei a fare la spesa). Ha una texture molto secca e fra tutti è quello più difficile da applicare, sia ai bordi, sia in modo omogeneo sulle labbra. è un colore difficile da trovare in giro! Ha un finish totalmente opaco.

GUY


Guy è forse il rossetto più chiacchierato... un rossetto blu.. BLU! questo è davvero difficile da trovare nelle varie case cosmetiche, anche in quelle più stravaganti (mac ha però un lipmix blu)! Comunque sia Guy è sicuramente un prodotto originalissimo, viene definito opaco, ma secondo me ha un finish molto metallizzato (in casa Mac verrebbe chiamato frost) e una texture piuttosto pastosa. Non mi dona molto, paradossalmente mi sta meglio Pulp! Però ha il suo fascino e lo vedo perfetto per shooting fotografici.

HOPE


Altro colore insolito è Hope, un verde ottanio che abbiamo già visto in una nota casa cosmetica (Illamasqua), un colore con il quale dubito mi sentirei a mio agio fatta eccezione a Carnevale o per un cosplay (che non faccio da secoli U.U). Anche questo ha una texture secchissima ed è difficile da applicare.

Per concludere questi rossetti hanno dei pro e dei contro. Per quanto riguarda texture e portabilità io mi orienterei su colori come Marilyn, Pretty Woman, Flamingo e Shock, i migliori e che meritano veramente. Secondi Wonka e Sorbet se sono colori che vi donano e se siete disposte a tribolare un po' con la texture di wonka. I colori più strambi se si adattano alla vostra personalità o per fini artistici (e qui con la texture c'è da tribolare non poco, ma sono anche colori difficilissimi da trovare in giro). Sconsiglio di più i chiari come Skin, Mou e Lily perché li trovo davvero difficili da portare e allo stesso tempo potete trovare gli stessi colori con texture migliore in altre case cosmetiche.
Sotto certi aspetti mi sento di rinominare i rossetti Wacky in "Sticky".

Fate una pausa, andate in bagno, mangiate e quando tornate vedremo insieme la palette Different!


DIFFERENT 



La palette Different è caratterizzata da un packaging di cartone rigido, molto spesso, decorato da un motivo damascato.  Al suo interno contiene 13 ombretti, un eyeliner in penna e un grande specchio.


A destra ci sono 6 colori accesi mentre la parte sinistra è adibita ai colori più naturali, c'è una ulteriore divisione tra ombretti matte (fila in alto) e shimmer (fila in basso). è organizzata molto bene anche se a livello visivo la riga di ombretti all'estrema sinistra è sfalsata rispetto al resto e disturba non poco. Questi tre ombretti chiamati ON e OFF sono pensati per creare le luci e le ombre di un trucco, OFF è un nero matte con glitter mentre i due ombretti ON sono un argento glitterato e un color carne opaco.. ecco per rendere più intuitiva la palette io avrei messo ON matte al centro, magari un po' più grande degli altri dato che  un colore molto utile come base e per sfumare gli ombretti nella piega.
Toast e Coffe sono i due perfetti colori da piega, per creare un'ombra naturale e/o smorzare look più colorati (mi capita spesso di usare il marrone nella piega quando uso colori come l'azzurro!); Toast è un color caramello mentre Coffe è un marrone scuro freddo.
Blitz è un color ambra molto luminoso e caldo, Miss è un color rame scuro e intenso, a livello di colore sono i miei preferiti.
Joy è un giallo limone sheer, avrei preferito un colore più caldo e intenso.
Gipsy è un arancione puro molto pigmentato; Game è un viola medio neutro, direi l'esatto complementare di Gipsy (non li amo molto insieme, avrei preferito forse un altro tipo di viola).
Jade è un verde acqua marina chiaro e shimmer, Bubble è un rosa medio freddo e Titanic è un blu chiaro freddo con shimmer argento.



La palette è inoltre dotata di un eyeliner a pennarello nero dalla punta rigida, non waterproof, che si stende bene ma non è facilissimo da usare per le imbranate come me U.U



Inizialmente ero felicissima di questa palette, colori belissimi e super pigmentati, specialmente nel reparto marronazzi. Insomma prima impressione molto positiva fatta eccezione per il giallo Joy e il viola Game a causa della texture un po' polverosa e dura.
Eccetto i matte sopra citati, la palette ha indubbiamente una texture fantastica, ombretti "burrosi" super pigmentati e facili da sfumare.. purtroppo però la Different mi ha lasciato un po' di amaro in bocca ...

on matte, on shimmer, off, top row> toast, coffe, joy, gipsy, game
bottom row> blitz, miss, jade, bubble, titanic
Prezzo: 33,95 euro
Quantità: 22gr
Reperibilità: mulaccosmetics.com
Finish: matte per gli ombretti nella fila in alto e shimmer per gli ombretti nella fila in basso
Texture: gli ombretti shimmer hanno tutti un'ottima texture burrosa e facile da sfumare, i matte sono più secchi e tra loro i migliori sono On matte, toast e coffee, gipsy è nella media mentre game e joy hanno la texture più secca anche se restano due ombretti facilmente sfumabili. On shimmer potrebbe quasi essere definito un ombretto in crema, ha una texture tipo gel.
Pigmentazione: apparentemente tutti molto pigmentati, quello più sheer è il giallo joy, il colore meno performante di tutta la palette.
Durata: ed eccoci arrivare alle vere note dolenti! Questi ombretti purtroppo non durano (e io uso sempre il primer), ho dato più chance alla Different, l'ho usata spesso e in più condizioni, ma anche nelle situazioni tranquille gli ombretti più belli, dal finish shimmer, non superano le tre ore di durata! Gli unici che si comportano meglio in quanto a durata sono i matte e l'ombretto Bubble, ma gli altri (specialmente Miss e blitz che adoro come colori) svaniscono velocemente nel giro di un paio d'ore. C'è da dire che ho una palpebra molto oleosa e se non avete questo problema forse vi troverete bene con la different, ma è anche vero che con altri ombretti in polvere non mi è mai successa una cosa simile.. forse è anche dovuto dalla ricerca da parte di Mulac di usare ingredienti più naturali, meno invasivi.. anche con matite e ombretti di Neve cosmetics mi capita di dover prendere determinate precauzioni (come non usarli tipo eyeliner se non voglio ritrovarmi lo stampo sulla palpebra mobile).
Insomma se avete una palpebra oleosa pensateci bene.
Note: al di là della durata è una palette molto carina, dagli ombretti bellissimi e con un buon rapporto quantità-prezzo (13 ombretti e un eyeliner). Non vi nascondo però che ci sono rimasta male, volevo davvero amare questa palette U.U

Ora vediamo insieme qualche look di questa estate fatto con la Different e analizziamo i vari colori!


Questo è stato forse il primo trucco fatto con la different. Ho usato Titanic nell'angolo interno, miss sulla palpebra mobile e toast e coffe nella piega. Ho messo a dura prova questo trucco e non mi sono stupita più di tanto nel vederlo svanito dato che l'ho indossato sudando sotto il sole...



Trucco per una serata tranquilla, fatto con Blitz e jade sfumati sulla palpebra mobile e titanic nell'angolo esterno. Anche questo è svanito velocemente e ho cominciato a sentir puzza di bruciato T__T


Un trucco fatto quasi esclusivamente con ombretti matte, questo ha resistito (yay!). Ho usato Joy nell'angolo interno poi a sfumare Gipsy, Bubble e Game nella piega, eyeliner nero della palette usato per fare la codina e Sorbet picchiettato sulle labbra.



Trucco fatto con ON shimmer sulla palpebra mobile, Titanic nell'angolo esterno e Game nella piega.


Questo è invece uno dei "trucchi mappazzone" ovvero dove ho mescolato una serie di ombretti ed è venuto fuori un banale smokey eye. On shimmer è stato usato come eyeliner e pure nella piega molto sfumato.


Trucco tutto rosa con Bubble nell'angolo esterno, ON matte nell'angolo interno e Toast nella piega. Anche questo trucco ha durato quindi ne deduco che Bubble è uno degli ombretti shimmer più resistenti mentre, ahimè Blitz, Miss e Jade sono quelli che durano meno.


Ok ho finalmente terminato questo articolo IMMENSO, se siete arrivate fino alla fine complimenti davvero!
Le mie conclusioni su Mulac non sono negative, è un brand innovativo che propone colori originali e cerca di fare meno male possibile all'ambiente. Ci sono alcuni aspetti secondo me da migliorare come la durata degli ombretti e l'odore dei rossetti.. e il sito internet che non è molto "amichevole" con quelle immagini giganti e sfalsate.
Questo è tutto, alla prossima
<3

26 commenti:

  1. Marylin cambia su chiunque, deve avere una componente neon all'interno.
    Comunque Guy è quello più interessante, ma dagli swatch sembrano tutti estremamente secchi :-/
    Anche io ho il naso sensibile, un odore troppo forte non lo sopporterei >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sono molto pastosi e sì, puzzano XD però questa seconda caratteristica si riesce a superarla e giuro che all'inizio ero disperata XD

      Elimina
  2. dei rossetti desidero ardentemente Mou e Wonka che me li sento molto affini e sfruttabili, anche se mi piacerebbe proprio vedere come sto con guy e hope. Belli tutti ma se dovessi spenderci dei soldi andrei sui due che ho detto (waaaaaaaaaaaaaa anche io li voglio aggratis hahahha <3 )

    La palette così a vederla mi piace ma non l'acquisterei, punterei pesantemente sull'eyeliner ma non avendolo messo vendibile singolarmente attendo.. e attendo.. e attendo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora resta connessa perché vorrei organizzare un concorso per i rossetti che non uso!

      Elimina
  3. finora nessuno aveva parlato della durata degli ombretti della different, molto utile saperlo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero anche io non avevo letto niente a riguardo, ma forse nessuna con la palpebra problematica aveva parlato di questa palette XD

      Elimina
  4. Devo dire che la palette non mi piace poi così tanto... e visivamente disturba sul serio la colonna on/off sulla sinistra!
    I rossetti invece alcuni non sono male ma al momento posso evitare l'acquisto, io quelli che non usi li terrei davvero per i set fotografici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì Guy lo terrò sicuro proprio per questi scopi, lo metto insieme al nero di Mac XD

      Elimina
  5. I rossetti sono stupendi, shockm marylin e flamingo mi fanno impazzire! Grazie per la review dettagliata e gli swatches ^.^ Il look che hai usato sui toni dell'arancio e del viola con sorbet è carinissimo *-*
    Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sìì sono felice anche io di come è venuto quel look anche se prima avevo fatto una schifezza e mi sono dovuta struccare ahahah meno male poi sono riuscita a fare una cosa carina.

      Elimina
  6. la different mi ispira ma mi lego le mani dietro la schiena e i rossetti... flamingo e marylin prima o poi saranno miei! bella recensione, molto accurata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non avessero durata mediocre gli ombretti (almeno su di me), la different sarebbe un'ottima palette!

      Elimina
  7. Che bella recensione, dettagliatissima e utile! Peccato per la durata degli ombretti. Sono incuriosita dai rossetti, chissá!

    RispondiElimina
  8. i rossetti mi tentano tantissimo! bellissime foto, finalmente degli swatches come si deve :D
    hai provato a mixare Lily con un altro colore? magari con Pulp o Shock, potrebbe diventare più portabile? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee, io non ho provato, ma so che altre ragazze hanno fatto esperimenti di questo tipo quindi sì, sicuramente è una cosa fattibile, ma ammetto di essere un po' pigra in questo senso ahah

      Elimina
  9. Trovo molto carina e ben studiata la palette, mentre non mi interessano troppo i rossetti della linea. Forse solo Flamingo.
    Grazie per gli swatches.

    RispondiElimina
  10. I rossetti sono da urlo ma io voglio il gatto ^_^

    RispondiElimina
  11. Che carina che sei *__*
    A me la different non tira più di tanto...mentre i rossetti li sto puntando....per il momento mi trattengo ma Marylin, Flamingo, Pretty Woman, Pulp e Guy mi piacciono tantissimo...comunque sono d'accordo con te Lilly è veramente bruttino come colore...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marylin, flamingo e pretty woman sono i miei preferitiiii

      Elimina
  12. Bellissimo articolo bellissime foto!! e bellissim il makeup sfumato rosa arancio :D

    RispondiElimina
  13. Mi piacciono molto le foto che hai fatto! I colori dei rossetti sono molto belli ma non tutti mi starebbero bene :/ mi piacerebbe provarli! *-*

    RispondiElimina
  14. Io ho preso Pretty Woman e Flamingo e mi ci trovo benissimo! Mi piacerebbe tantissimo allargare la famiglia a Mou, Wonka e Marilyn XD
    La palette non mi attira proprio invece, passino i colori che bene o male sono abbastanza vari, ma proprio la palette è bruttarella, così di cartone mi sa tanto di giochino per bimbe...

    RispondiElimina
  15. La scelta della qualità è alla base di ogni acquisto intelligente. Scegli anche tu set di error sticky note. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NzgwNzU1MywwMTAwMDAxMixzZXQtZGktZXJyb3Itc3RpY2t5LW5vdGUuaHRtbCwyMDE2MDgwMyxvaw==

    RispondiElimina